Morrovalle-Museo: binomio ormai inscindibile; molti hanno scoperto Morrovalle perché alla ricerca dei presepi di Morrovalle.

Dicesi presepi perché a Morrovalle non c’è solo il solito tradizionale francescano o evangelico, bensì sono presenti quasi cinquecento presepi, di ogni forma, di ogni misura, di diversi materiali, da quasi tutte le nazioni del mondo che credono e riflettono sul mistero del Figlio di Dio che si umilia incarnandosi nella povertà della grotta di Betlemme.

500 presepi, di materiali più o meno nobili, che testimoniano la fede, la cultura, le condizioni di popoli sparsi per il mondo.

A volte opere di artisti, a volte di artigiani, tutti interessati a riflettere sul soggetto: Natività.

230 mq. di superficie fra museo e pinacoteca, raccolgono questa collezione unica nella zona (in Italia se ne contano appena 3 o 4), realizzata negli anni per la passione e la caparbietà di alcuni che vi hanno profuso tempo e denaro, che piano piano hanno portato alla attuale situazione.